οδός

il blog

dei liberi pensatori

politica e società

Articoli e considerazioni del nostro politologo Biagio Mannino su argomenti di attualità.

di Marco Tessarolo

 Nello scorso numero della "Nuova Voce Giuliana" eravamo intervenuti sulla proposta di bilancio dell'Unione Europea per il periodo 2021-2027 sottolineandone le caratteristiche di novità ed i riflessi che potrebbero derivarne per l'Italia.

Alla fine dello scorso mese di maggio c'è stata la presentazione di una prima ipotesi di lavoro da parte del Vice presidente della Commissione Europea, Katainen, e del Commissario per la Politica regionale, Cretu: in estrema sintesi la bozza di bilancio sposta dall'est al sud Europa la concentrazione delle risorse tanto che, pur riducendo del 5% la quota destinata ai Fondi di Coesione, l'Italia dovrebbe guadagnarci...

(di Biagio Mannino)

Sono passati solo pochi giorni dalla conclusione dei Mondiali di calcio che hanno visto, a Mosca, il successo della Francia contro la Croazia. Uno spettacolo planetario, un evento che ha portato di fronte agli schermi televisivi appassionati e non solo da ogni angolo del mondo.

(di Biagio Mannino) articolo tratto da Il Vento di Nord Est - www.ventodinordest.wordpress.com .

In India, non si sposa l’uomo che si ama ma si ama l’uomo che si sposa”. Con queste parole, Laila Wadia, riassume una realtà, un intricato immenso insieme, una società dalle infinite caratteristiche che, assieme ad un’umanità variegata e così molteplice, rende impossibile il solo tentativo di riuscire a comprenderla, neppure in minima parte. Quel pianeta si chiama India.

un servizio pubblico e gratuito in ambito del processo stragiudiziale  

di Patrizia Lucchi Vedaldi

COS’ E' LA DIFESA CIVICA TERRITORIALE 

La difesa civica è un istituto a garanzia dell’imparzialità e del buon andamento della pubblica amministrazione che, svolto in assoluta indipendenza, interviene per  segnalare abusi, disfunzioni, carenze e ritardi dell’amministrazione nei confronti del cittadino. In base alle leggi nazionali, può essere attivato solo da Province o da Città metropolitane. Per poter erogare il servizio i Comuni interessati devono obbligatoriamente convenzionarsi con questi Enti, che tuttavia sempre meno lo garantiscono, impedendo, in questo modo, anche ai Comuni di potersene dotare.

Scarica l'articolo completo in formato pdf

 

Il 20 febbraio 2018 Biagio Mannino, politologo giornalista e bloger, ha presentato all'Associazione delle Comunità Istriane di Trieste i risultati dello studio, effettuato fra 200 studenti di tre scuole d'istruzione secondaria della città. Scopo dello studio era indagare fra i giovani di 17 / 21 anni - età prescelta perché vicina al compimento della maggiore età - attraverso un questionario a risposte chiuse e aperte, se e che cosa è rimasto dell'identità istriana, dopo due generazioni dall'esodo.

70 anni dall'approvazione della Costituzione Italiana, la più bella Costituzione del mondo.

(di Biagio Mannino)

Il 22 dicembre 1947, con 458 voti favorevoli e 62 contrari, l’Assemblea Costituente, approvava la Costituzione della Repubblica Italiana.

I 556 componenti dell’Assemblea, di cui 21 donne, concludevano quel percorso voluto dai cittadini italiani che, il 2 giugno 1946, espressero chiaramente la loro volontà di passare da una Monarchia ad una Repubblica.

Città metropolitana

Che cosa è la "Città metropolitana" ?

Come spiega Angelo Di Gregorio, professore di Economia a capo del CRIET, «La città metropolitana nasce con una legge del 1990, e consiste in un’opzione facoltativa per l’accorpamento delle grandi aree urbane. il primo problema per la città metropolitana sono i contorni, ovvero stabilire dove finisca l’area di influenza di un centro, perché non tutte le aree urbane in Italia hanno caratteristiche simili. Attorno a Roma, ad esempio, c’è la campagna, attorno a Milano e Napoli non c’è soluzione di continuità. Stabilire i confini è un discorso di tipo politico. Definiti i contorni, le questioni su cui si costruirà il successo del nuovo ente ruotano attorno a quattro nodi principali: la razionalizzazione delle risorse, le fonti di finanziamento, la governance e le opportunità”.

Quando la politica si confronta sulle leggi elettorali, inizia la vera battaglia!

Forse perché sono norme di particolare importanza per il principio di democrazia o, forse, perché… attribuiscono i posti in Parlamento…
Non occupiamoci di questo dubbio anche perché, dopo numerosi sforzi mentali, non arriveremmo di sicuro a darci una risposta!
Nel mentre, cade il progetto di legge elettorale “alla tedesca” forse perché troppo “alla tedesca” o forse perché troppo poco “all’italiana”. Ma anche questo è un dubbio destinato alla catasta dei dubbi interpretativi della politica.

... si rilassa. Macron ha vinto.

Una campagna elettorale lunga e che nel secondo turno ha trovato ben pochi elementi degni di quell'attenzione che la politica,quella politica, quella vera, quella importante, richiede.
Due settimane che hanno mostrato solo litigiosità tra i candidati, aggressività da parte di alcuni facinorosi, tanti pettegolezzi e null'altro.

Che l'Unione Europea abbia dei problemi, possiamo affermare, non vi sono dubbi.

Che la soluzione ai suoi problemi sia il suo abbattimento, in questo caso analogamente possiamo affermare che i dubbi vi siano e molti. In un contesto composto da 27 membri il susseguirsi di tornate elettorali è praticamente all'ordine del giorno.

chi cerca trova

cerca un articolo o una citazione usando una o più parole chiave.

newsletter

Comunicaci qui il Tuo indirizzo e-mail: Ti avviseremo dell'uscita di ogni novità su questo blog. Potrai comunque cancellare il Tuo nominativo in qualunque momento.

procedi

  • 1

Ti informiamo che questo sito utilizza dei cookies necessari al suo corretto funzionamento.  Con riferimento al provvedimento "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie – 8 maggio 2014" (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), si descrivono in maniera specifica e analitica le caratteristiche e le finalità dei cookie installati su questo sito indicando anche le modalità per selezionare/deselezionare i singoli cookie.